giovedì 4 settembre 2014

CONFEZIONARE UN ABITO DA CARTAMODELLO

Realizzare un abito partendo da un cartamodello non è poi così difficile se si ha dimestichezza con la macchina da cucire.
Di solito io mi lascio catturare da uno scampolo di stoffa e da lì parto immaginando quale vestito potrei realizzare. In questo caso ho trovato questa stoffa un po' elasticizzata con fantasia geometrica anni 70 ed ho pensato che un vestitino con gonna svasata a ruota sarebbe perfetto.Se il tessuto è abbastanza elastico e voi siete magre con una piccola taglia di seno, potete anche pensare di non aggiungere la cerniera, in quanto il vestito può essere infilato dall'alto. Negli altri casi dovete prevedere una cerniera laterale o centrale dietro.

Potete partire da un cartamodello del Burda simile a quello realizzato da me ( corpetto + gonna) che vi piace. 
Ricalcate il disegno del vostro modello , scegliendo la vostra taglia e ricavate il vostro cartamodello su carta velina.
Appoggiate la carta velina sul tessuto e ritagliate i due corpetti ( davanti e dietro), rispettando le pinces e lasciando i margini necessari.




















Disegnate quindi il cartamodello della gonna, appoggiatelo sulla stoffa di sbieco e ricavate i due pezzi, il davanti ed il dietro.


Per rifinire il corpetto davanti e dietro e non vedere le cuciture sullo scollo e nella manica, ritagliate nuovamente una parte del corpetto ( basta la parte superiore), sia della parte anteriore che posteriore. Cucite le pinces del corpetto, se queste sono previste




Adagiate i due pezzi dello stesso lato del corpetto ( avanti con avanti e dietro con dietro) , appoggiando la stoffa diritto contro diritto, e cucite lungo il giromanica, i fianchi laterali e lo scollo, lasciando aperti i due lembi sopra la spalla
 Ancora sul rovescio, tagliate con le forbici nel punto a V dello scollo, fino a raggiungere il vertice ( altrimenti si formeranno delle piegature quando rivoltate la stoffa). Rivoltate quindi i due lati del corpetto sul diritto.
Rimangono da cucire le spalle. Ripiegate un po' di stoffa all'interno dei due lembi della spalla e fermatela con gli spilli. Accostate i due lembi della spalla e con un punto nascosto, cuciteli insieme, facendo tutto il giro della circonferenza.



 Cucite la parte anteriore della gonna alla parte anteriore del corpetto con un punto elastico, e ripetete sulla parte posteriore.
Cucite quindi lungo tutti e due i fianchi del corpetto e della gonna con un punto elastico.

Invece di fare l'orlo in fondo alla gonna, io ho aggiunto una passamaneria nera in pizzo che aggiunge un tocco romantico al vestito
 Ecco qui il nostro vestito, pronto per essere indossato. Potete quindi giocare con gli accessori: una bella cintura alta bianca con un giro di perle al collo, piuttosto che una cintura nera ed un bracciale alto nero . 
Costo del tessuto 5 euro, della passamaneria 7,5 euro. Tempo impiegato per la realizzazione 4 ore.


Nessun commento:

Posta un commento